Pulizia a vapore di nastri trasportatori

Indietro
Settore
Alimentare aerospaziale
Prodotto
PDU2 Attuatore leggero ed economico
Paese
Regno Unito (UK)
Pulizia a vapore di nastri trasportatori

Sfida

La pulizia dei nastri trasportatori utilizzati nel settore alimentare può risultare un compito lungo e faticoso, l’automazione del processo viene pertanto considerata da molti come un’importante innovazione. Grazie al pensiero creativo di Keith Handy Design, le aziende di trasformazione alimentare piccole e grandi possono risparmiare sostanzialmente sui costi con il sistema mobile a getto ideato dall’azienda. Questa unità altamente versatile consente di automatizzare la pulizia di nastri trasportatori in rete con trasmissione a cinghia, in varie dimensioni. Il principio alla base di questa unità è l’esecuzione della pulizia utilizzando un’unità di movimentazione lineare con testa di pulizia montata su un carrello mobile. L’unità lineare deve inoltre offrire eccellenti caratteristiche di resistenza alla corrosione in condizioni ambientali ostili.

Soluzione

Per il supporto strutturale per la testa di pulizia al vapore e la necessaria movimentazione del sistema è stata utilizzata una singola unità HepcoMotion PDU2 della stessa larghezza del trasportatore. Le unità sono disponibili in diverse lunghezze per adattarsi alle diverse dimensioni dei nastri trasportatori.

L’unità PDU2 è costituita da un attuatore lineare con trasmissione a cinghia che scorre lungo una cava nel profilo. Il carrello a rulli interno è realizzato in materiale resistente alla corrosione mentre il sistema di trasmissione a cinghia assicura una tenuta estremamente efficace. Tutte le viti esterne sono in acciaio inossidabile.

Prodotti forniti

Per la maggior parte delle unità: Hepco PDU2 L1300 LPC SPL più kit di connessione NEMA 23 CR; altre lunghezze attualmente fornite L700, 950, 2800.

Attuatore lineare a cinghia PDU2

Risultati

Keith Handy ha commentato “Il profilo anodizzato duro del sistema PDU2 e la resistenza alla corrosione delle parti interne costituiscono fattori importanti in questa applicazione in cui è costantemente presente vapore. Le speciali rotelle Herculane, elementi fondamentali nella concezione del carrello PDU2, scorrono praticamente senza attrito all’interno del profilo. Il sistema assicura inoltre un supporto stabile per il carrello”

Con la crescente richiesta del mercato statunitense, l’unità PDU2 resistente alla corrosione si pone certamente quale prodotto chiave nella progettazione di macchinari che garantisce un’affidabilità senza pari e presenta necessità di manutenzione minime, anche in condizioni ambientali difficili.

Indietro